Non c’è progetto d’interni che non preveda una sua proiezione verso l’esterno, in quell’outdoor che è sempre più un living all’aperto, a contatto con il paesaggio. Ed è qui che la casa deve definire la sua relazione con ciò che la circonda, aprendo un dialogo architettonico con il resto del mondo.
Il Cotto Mattoncino, le Terre Colorate, generate dalla terra, plasmate con il fuoco e con movimenti manuali irripetibili, traducono in realtà questa dialettica perché s’ispirano alla forza dell’intero creato. Gli smalti, generati con formule antiche nel pieno rispetto della tradizione, hanno nuances tratte direttamente dalle espressioni più forti della natura: i letti dei fiumi, le cortecce degli alberi, i solchi che nutrono foglie e frutti. Una matericità profonda quella che caratterizza i nostri prodotti che si fonde con la natura lasciandosi governare dalla luce e dal tempo, che le sfiora senza rovinarle mai.

freccia giu
freccia su
Ambientazioni